ENGLISH VERSIONVAI ALLA MAPPAGUIDAPUNTI DI INTERESSE

Parco dei Colli di Bergamo

Visita virtualeVisita virtuale
MappaParco dei Colli di Bergamo

Nato nel 1977, il Parco dei Colli di Bergamo si estende per un'area di oltre 4000 ha ed include un decina di comuni a nord del capoluogo i quali, per la gestione del medesimo, hanno costituito un Consorzio insieme alla Provincia, alla comunita' montana Valle Brembana e al Comune di Bergamo che ne ospita la sede.
L'area protetta va dal centro storico-monumentale di Citta' Alta fino alle pendici calcaree del Monte Alto con i suoi 1146 m e comprende un gran numero di colline, caratteristiche sia sotto l'aspetto naturalistico sia per la tipicita' dell'insediamento umano.
Nel contesto complessivo del parco, le aree verdi, che si stendono dalla pianura fino ai primi monti della bergamasca, si integrano perfettamente con l'intervento dell'uomo caratterizzato da edifici rurali, chiesette mulattiere e scalette. La stessa natura e' stata segnata dalla fatica dei contadini i quali, oggi come un tempo, coltivano intensamente i terrazzi di queste colline. Non mancano, comunque, le zone boschive, soprattutto nella parte piu' settentrionale dell'area protetta.
Tra le testimonianze storiche piu' significative restano, oltre alla Citta' Alta, il castello medioevale di san Vigilio ed il monastero ormai abbandonato di Astino.
Numerosi gli itinerari che si sviluppano lungo le scalette, lungo le strade (delimitate a monte con muri a secco arricchiti di archi cechi) e lungo i sentieri che attraversano i Colli a partire da Colle Aperto in Citta' Alta. Piu' a nord le escursioni acquistano una caratteristica maggiormente montana e consentono piacevoli visioni complessive che spaziano dalla pianura fino alle cime orobiche, spesso innevate.

Informazioni

Comune: Bergamo

Nei dintorni (in linea d'aria)