ENGLISH VERSIONVAI ALLA MAPPAGUIDAPUNTI DI INTERESSE

Salò

Visita virtualeVisita virtuale
MappaSalò

Elegante e frequentata stazione di soggiorno adagiata nell’omonimo golfo, Salò unisce al fascino della sua posizione (ben protetta dai venti del nord) quello dell’arte e della storia.
Fondata in epoca romana col nome di Salodium, nel XIII sec. fu il capoluogo della “Magnifica Patria”(che riuniva i centri della riviera bresciana del Garda e di una parte della Valsabbia), ruolo che conservò anche successivamente, quando passò sotto il dominio della Repubblica di Venezia.
Di questo suo glorioso passato è testimonianza il centro storico, un vero e proprio gioiello, con palazzi signorili edificati fra il ’400 e il ’600 e il Duomo, costruito nel XV sec. In stile tardo gotico, con un ricco portale rinascimentale, che conserva all'interno opere del Romanino, della scuola di Paolo Veneziano, di Andrea Celesti. Sul suo sagrato si tengono i concerti dell'Estate Musicale, nel corso della quale si esibiscono le più prestigiose orchestre giovanili europee. Poco lontano, si trova il cinquecentesco Palazzo Fantoni, con la ricca biblioteca dell’Ateneo, i documenti della Magnifica Patria e il Museo del Nastro Azzurro, in cui sono raccolti cimeli dal Risorgimento alla Seconda Guerra Mondiale (periodo durante il quale, dal 1943 al 1945, Salò fu capitale della Repubblica Sociale Italiana) e il Civico Museo Archeologico “Anton Maria Mucchi”. Sul lungolago, luogo per eccellenza del passeggio cittadino, si trovano gelaterie, ristoranti, boutiques.

Informazioni

Comune: Salò

Nei dintorni (in linea d'aria)

Galleria