ENGLISH VERSIONVAI ALLA MAPPAGUIDAPUNTI DI INTERESSE

Brianza

Visita virtualeVisita virtuale
MappaBrianza

Il toponimo Brianza, inizialmente riferito ad un abitato che è oggi parte del Comune di Colle Brianza, sembra derivare dal celtico brig e significare "collina" o "monte"; già il nome indica, quindi, quella che è la forma tipica di questo esteso territorio, compreso tra le province di Como e Lecco. La Brianza è in effetti terra di passaggio, per così dire, tra pianura e monti e presenta così un paesaggio fortemente "a rilievo", caratterizzato cioè dalla presenza di dossi, piccoli avvallamenti e laghi spesso di origine morenica; l'originario aspetto del territorio è stato notevolmente alterato, del resto, da uno sviluppo economico che, a partire dal secondo dopoguerra, è stato parte fondante del successo economico lombardo. La Brianza, fino ad allora, era terreno di riposo e svago per nobili e ricchi signori, e basta osservare l'affollamento di parchi, giardini e ville principesche in un centro come Merate per rendersene conto; chi voglia valorizzare invece le bellezze naturali del territorio potrebbe visitare il Buco del Piombo ad Erba, imponente grotta scavata nella roccia dell'Alpe Turati, oppure affacciarsi dal complesso monastico di San Genesio, nel territorio di Arlate, da dove si abbraccia un vasto e vario, meraviglioso, panorama.

Nei dintorni (in linea d'aria)