ENGLISH VERSIONVAI ALLA MAPPAGUIDAPUNTI DI INTERESSE

Como, località Cavallasca, Parco Spina Verde

MappaComo, località Cavallasca, Parco Spina Verde

Con il nome di Spina Verde si indica la dorsale collinare che si estende a nord-ovest di Como a cavallo del confine italo-svizzero. Data la particolare configurazione dell’area che, come una spina, si insinua fra la città e la sua periferia, il Parco presenta la naturale vocazione di polmone verde dell’intera zona. L’ossatura dei rilievi collinari della Spina Verde è costituita da rocce sedimentarie, risalenti al Terziario. Il territorio presenta innumerevoli motivi di interesse, sia naturalistico con imponenti boschi di castagno, introdotti dall’uomo per poter utilizzare i frutti ed il legno, sia storico ed archeologico grazie ad interessanti resti riconducibili ai primi abitanti dell’area comasca e a monumenti di varie epoche, come il medievale Castello Baradello, simbolo del Parco, o la romanica basilica di S. Carpoforo, fino a testimonianze più recenti come le trincee del Sasso di Cavallasca.
Da non trascurare poi l’aspetto ricreativo in quanto l’intero parco è percorso da una fitta rete di sentieri, punti panoramici e baite.
Il Parco della Spina Verde è stato istituito nel 1993 e ricopre una superficie di circa 1.179 ha.

Informazioni

Email: segreteria@parcoregionalespinaverde.191.it
Indirizzo: Via Imbonati 1
Comune: Como, località Cavallasca
CAP: 22020
Telefono: 031/211131
Fax: 031/211131

Nei dintorni (in linea d'aria)