ENGLISH VERSIONVAI ALLA MAPPAGUIDAPUNTI DI INTERESSE

Centro monumentale di Cremona

Visita virtualeVisita virtuale
MappaCentro monumentale di Cremona

Una visita a Cremona può iniziare dalla centrale Piazza del Comune, già fulcro del castrum romano. Ne costituiscono le quinte monumentali il Duomo, il Torrazzo, il Battistero, la Loggia dei Militi e il Palazzo Comunale. La Cattedrale, dedicata a Santa Maria Assunta, è un capolavoro dell’architettura medievale degli inizi del XII secolo, con in facciata uno splendido protiro dotato di leoni stilofori. Il suo campanile, il Torrazzo, è il più alto d’Italia (112 m). Lo si sale percorrendo oltre 500 gradini. Dall’altro lato della piazza vi sono i portici della Loggia dei Militi, edificio civile gotico del 1292, e il Palazzo del Comune, edificato nel XIII secolo nelle tipiche forme del broletto lombardo. Chiude la piazza a sud il Battistero a pianta ottagonale, dedicato a San Giovanni. A nord, nel cinquecentesco Palazzo Affaitati ha sede il Museo Civico Ala Ponzone, con la pinacoteca e il museo stradivariano, contenente pezzi di inestimabile valore del famoso liutaio cremonese. Percorrendo verso nord il vicino Corso Garibaldi si giunge a Palazzo Raimondi, che ospita la Scuola Internazionale di Liuteria, fondata nel 1938. Sullo stesso corso c’è la Chiesa di Sant’Agata, con la facciata neoclassica di Luigi Voghera in forma di tempio ionico. Di fronte si erge il Palazzo Cittanova, del 1265, con arcate gotiche e merlatura di coronamento a freccia. Poco più a sud, la Chiesa di Santa Margherita è uno splendido esempio del manierismo cinquecentesco di Giulio Campi. E ancora proseguendo nella stessa direzione si può raggiungere la Chiesa di Sant’Agostino, sorta a metà del ‘300, con l’austera facciata a cinque rosoni. Se dal Torrazzo si va ad ovest si raggiunge il Teatro Ponchielli, inaugurato nel 1908 e progettato dall’architetto Luigi Canonica su una precedente edificio distrutto da un incendio. Dalla parte opposta del centro, in Corso Matteotti, il Palazzo Fodri, del 1490, rappresenta uno dei migliori esempi di edificio signorile del Rinascimento Lombardo.

Informazioni

Comune: Cremona

Nei dintorni (in linea d'aria)