ENGLISH VERSIONVAI ALLA MAPPAGUIDAPUNTI DI INTERESSE

Cremona, Palazzo Raimondi-Scuola Internazionale di Liuteria

Visita virtualeVisita virtuale
MappaCremona, Palazzo Raimondi-Scuola Internazionale di Liuteria

Il palazzo fu costruito nell'ultimo decennio del sec. XV dall'architetto Bernardino de Lera, probabilmente su indicazioni del committente, Eliseo Raimondi, che fu un apprezzato umanista. La facciata a marmi bianchi e rosa si stacca per originalità dagli altri edifici cittadini, prevalentemente costruiti in cotto, e contribuisce a farne una delle opere piu' significative del Rinascimento cremonese.
La facciata è spartita da lesene binate che spezzano il ritmo orizzontale della copertura marmorea bicromatica. La decorazione in bugnato si rifà ad esempi forniti dai palazzi toscani ed emiliani dello stesso periodo, anche se interpretata in maniera meno accentuata. Nell'interno il singolare cortile presenta un fondale prospettico dipinto da Giovanni Motta nel 1780, che crea un’ illusione di ampliamento dello spazio, di gusto pre-romantico. Nel Palazzo hanno sede la Facoltà di Musicologia e Paleografia Musicale – sede distaccata dell’Università degli Studi di Pavia e la Scuola Internazionale di Liuteria.

Informazioni

Indirizzo: Corso Garibaldi, 178
Comune: Cremona
CAP: 26100
Telefono: +39 037238689

Nei dintorni (in linea d'aria)