ENGLISH VERSIONVAI ALLA MAPPAGUIDAPUNTI DI INTERESSE

Perledo, Castello di Vezio

MappaPerledo, Castello di Vezio

Antico maniero risalente al XI sec. e più volte rimaneggiato, il castello si trova a Vezio, frazione di Perledo, abitato medievale che custodisce anche un oratorio cinquecentesco dedicato a Sant’Antonio. Si presenta come una fortificazione a base quadrata con alte mura e una torre centrale accessibile tramite un ponte levatoio funzionante. L’intero edificio è circondato da un uliveto di oltre mille piante. I sotterranei, aperti al pubblico dal 1999, risalgono probabilmente alla prima guerra Mondiale. Particolarità del castello è la presenza di rapaci ammaestrati dediti al loro falconiere, il quale diletta il pubblico con suggestive dimostrazioni. Il castello di Vezio faceva parte di quel sistema di fortificazioni che, spesso collegate tra loro a vista, sorvegliavano le antiche vie di comunicazione che si snodavano lungo il lago e le vie di penetrazione nelle valli. Ricordiamo sulla sponda lecchese, oltre al castello del capoluogo, i castelli di Dervio e Corenno Plinio; sul versante comasco il castello di Menaggio, quello di Rezzonico e l’inespugnabile rocca di Musso.

Informazioni

Sito Internet: http://www.castellodivezio.it/
Indirizzo: Località Vezio
Comune: Perledo
Link Internet:
  WebTV - il castello di Vezio
  WebTV - la falconeria del Castello
  WebTV - le ceramiche di Vezio

Nei dintorni (in linea d'aria)