ENGLISH VERSIONVAI ALLA MAPPAGUIDAPUNTI DI INTERESSE

Lecco, Villa Manzoni

Visita virtualeVisita virtuale
MappaLecco, Villa Manzoni

In questa che fu la residenza di famiglia dal 1612 Alessandro Manzoni trascorse l’infanzia, l’adolescenza e la prima giovinezza. Gli ambienti del piano terra sono rimasti con gli arredi originali del 1818, quando lo scrittore vendette la villa. Luogo letterario per eccellenza, il celebre inizio dei I Promessi Sposi “Quel ramo del Lago di Como…” descrive esattamente il paesaggio che lo scrittore vedeva dalla sua camera. Il Museo raccoglie dipinti, stampe, cimeli, autografi e le prime edizioni delle opere manzoniane. Un ricco apparato didascalico fornisce informazioni sulle vicende familiari, il rapporto tra Manzoni e Lecco, sulle sue opere, sull’iconografia de I Promessi Sposi e sulla nascita del mito dei “luoghi manzoniani”. Il Romanzo è inquadrato nella società lecchese nei secoli XVIII-XIX, il suo sfondo storico e geografico. Fanno porte del percorso anche la Cappella, con la Pala dell’Assunta del pittore Carlo Preda e le cantine con i torchi da vino e stupenda “neviera”. All’interno di Villa Manzoni è ospitata anche la Galleria Comunale d’Arte ricca di quattrocento dipinti e duemila incisioni e stampe dal XVII al XX secolo.

Informazioni

Sito Internet: http://www.museilecco.org
Indirizzo: Via Guanella
Comune: Lecco

Nei dintorni (in linea d'aria)

Galleria