ENGLISH VERSIONVAI ALLA MAPPAGUIDAPUNTI DI INTERESSE

Lodi, San Lorenzo

Visita virtualeVisita virtuale
MappaLodi, San Lorenzo

La chiesa di san Lorenzo è la più antica chiesa di Lodi, dopo la Cattedrale. E' in stile romanico lombardo ed era già eretta in prepositura fin dal 1159, fu poi ampiamente ristrutturata tra la fine del XIV e i primi del XV secolo, probabilmente dallo stesso architetto che eresse la chiesa di sant’Agnese.
Sia nella forma della pianta che nell’alzato rientra nella tipologia dell’architettura detta a “sala”. Questo consiste in edifici religiosi che hanno la copertura delle navate di eguale altezza d’imposta, secondo una concezione tendente a creare ambienti spaziali unitari e definiti con limpidezza.
Esternamente la facciata in cotto è tripartita da due semicolonne che si interrompono a metà della superficie e si conclude con un rosone centrale e un’edicola che ospita la statua del santo titolare. La fronte presenta un coronamento ad archetti a sesto acuto in cotto.
Nell'interno, a tre navate e retto da pilastri in laterizio, notiamo l’affresco del catino absidale che raffigura la Resurrezione di Callisto Piazza.
Degni di nota anche la pala d’altare nella Cappella Vistarini di Bernardino Campi raffigurante la Pietà e gli affreschi cinquecenteschi di Francesco Carminati detto il Soncino che raffigurano Sant’Anna e la Madonna con Gesù bambino.

Informazioni

Epoca/stile: sec. XII
Indirizzo: Piazza San Lorenzo
Comune: Lodi

Nei dintorni (in linea d'aria)