ENGLISH VERSIONVAI ALLA MAPPAGUIDAPUNTI DI INTERESSE

Mantova, Basilica di Sant'Andrea

Visita virtualeVisita virtuale
MappaMantova, Basilica di Sant'Andrea

Il progetto della Basilica di Sant'Andrea, porta la firma di Leon Battista Alberti. La chiesa, morto l'Alberti nel 1472, venne costruita da Luca Fancelli, architetto principe del '400 mantovano, rispettosissimo della grande idea albertiana, che la completò nel 1494. La cupola (1733-1765), alta 80 metri, è di Filippo Juvarra. Nel ricchissimo arredo pittorico, le firme di Andrea Mantegna, del suo allievo Antonio Allegri detto il Correggio, di Giulio Romano ed i suoi allievi, di Domenico Fetti, Francesco Borgani, Giorgio Anselmi, Rinaldo Mantovano, Felice Campi e l'Andreasino. Nella cripta, disegnata alla fine del '500 da Anton Maria Viani, un'arca contenente la preziose ampolla del Sangue di Gesù, raccolto con la terra del Golgota dal legionario Longino, che ogni anno viene esposta e portata in processione il Venerdì Santo.
La Basilica di Sant'Andrea è sia parrocchia che cattedrale di Mantova, la cui festa è il 30 Novembre.
LE VISITE DEI GRUPPI TURISTICI SONO CONSENTITE SOLO DOPO LE ORE 10.30
VISITE TURISTICHE ALLA CRIPTA
La cripta della basilica, luogo che custodisce i Sacri Vasi con la reliquia del Preziosissimo Sangue, è visitabile con l'assistenza dei volontari della basilica, i quali hanno predisposto un punto di accoglienza nella prima cappella a destra rispetto alla navata centrale della basilica. Con il pagamento di un contributo di Euro 1,00 a persona (pro-restauro) si riceve una cartolina-depliant che illustra la cripta e da' diritto a partecipare alle visite guidate che si svolgono con i seguenti orari:
DA LUNEDì A SABATO:
mattino ore 10.30 e 11.30
pomeriggio ore 15.00 e 17.30
DOMENICA:
solo pomeriggio: ore 15.00 e ore 17.00

Informazioni

Indirizzo: Piazza Andrea Mantegna
Comune: Mantova
Telefono: 0376 328504

Nei dintorni (in linea d'aria)