ENGLISH VERSIONVAI ALLA MAPPAGUIDAPUNTI DI INTERESSE

Gonzaga, Piazza

MappaGonzaga, Piazza

Grosso paese agricolo del mantovano, già centro benedettino, poi conquistato dai Bonacolsi e infine dai Gonzaga, che da esso presero il nome. Il castello conserva due torri quattrocentesche: la maggiore, con sopraelevazione cinquecentesca, è una delle piu' significative del Rinascimento mantovano. La parrocchiale di S. Benedetto, del 1082, preesistente al monastero fondatovi accanto dai Canossa nel XI sec. e affidato all'abbazia di Polirone, fu radicalmente trasformata nel Rinascimento (ma la facciata neoromanica è del 1925) e conserva nell'interno quattro colonne originarie in cotto con capitello cubico. Il convento di S. Maria, eretto da Francesco II Gonzaga alla fine del XV sec., ha un chiostro di forme tardogotiche (attualmente in restauro).
Tra le manifestazioni, importante la Fiera Millenaria di Gonzaga, che si svolge dalla prima alla seconda domenica di settembre. Legalizzata con atto notarile dal Duca Guglielmo Gonzaga nel 1580, la fiera era meta di moltitudini di gente proveniente da tutti i paesi. Fin dall'antichità, il mercato si svolgeva in settembre, in occasione della ricorrenza della Natività della Vergine Maria. In quel luogo, nel 1488, il marchese di Mantova Francesco II fece erigere un convento e una chiesa. Il massimo splendore della fiera fu raggiunto nel '500 e nel '600. Ancora oggi si svolgono mostre-mercato dell'agricoltura, dell'industria, dell'artigianato e della zootecnia.

Informazioni

Comune: Gonzaga

Nei dintorni (in linea d'aria)

Galleria