ENGLISH VERSIONVAI ALLA MAPPAGUIDAPUNTI DI INTERESSE

Volta Mantovana

MappaVolta Mantovana

Centro situato al limite della pianura padana, arrampicato sull'estrema propaggine morenica. Fu un baluardo anti-scaligero e anti-visconteo, caposaldo a difesa dei territori settentrionali. Questo ruolo è testimoniato dalla presenza dei torrioni e dei resti del castello già esistente nel sec. XI. Piu' volte ristrutturato anche dai Gonzaga raggiunge la sua definitiva sistemazione nei secoli XIV e XV. Oltre alla chiesa e ad un piccolo borgo comprendeva una fortezza interna costruita attorno al mastio e alla torre posta a sud. Nell'area del Castello sono inserite due residenze gonzaghesche, Villa Cavriani-Gonzaga oggi sede municipale, e Villa Venier, residenza dei Gonzaga. La prima presenta una facciata asimmetrica di epoca cinquecentesca con alti e originali camini e all'esterno un giardino ad anfiteatro. Notevole è anche la chiesa Parrocchiale di Santa Maria Maddalena del sec. XVII, che conserva tre importanti tele di un maestro locale. Di pregio la Cappella barocca dedicata alla Beata Paola, nella quale è custodita un'Assunta attribuita al Guercino. Tra le manifestazioni di maggiore attrazione turistica c'è la Sagra della Beata Paola, che si svolge l'ultima domenica di settembre.

Informazioni

Comune: Volta Mantovana

Nei dintorni (in linea d'aria)

Galleria