ENGLISH VERSIONVAI ALLA MAPPAGUIDAPUNTI DI INTERESSE

Monza, Santa Maria del Carrobiolo

Visita virtualeVisita virtuale
MappaMonza, Santa Maria del Carrobiolo

La chiesa di Santa Maria del Carrobiolo, sorta su un’area cimiteriale pagana, venne costruita intorno al 1260 per ospitare l’ordine degli Umiliati. Nel XIII la casa degli Umiliati era la più importante dell'ordine a Monza, aveva in appalto la caneva (magazzino di derrate) e una filiale milanese presso Porta Nuova. In seguito alla soppressione dell’Ordine, nel 1571 venne affidata ai Barnabiti. Dell’originaria costruzione medioevale rimangono il campanile (intatto dal 1240) e i muri perimetrali realizzati in cotto come la vivace ed elegante serie di edifici religiosi settecenteschi affacciati sulla piazza. All’interno la volta della navata centrale è affrescata dal pittore Andrea Porta e dai quadraturisti Giovan Battista e Gerolamo Grandi con una Gloria di Sant’Agata e Gloria d’Angeli (1707-1709). Alle pareti importanti dipinti di scuola lombarda. A destra L’adorazione dei Magi e L’Adorazione dei pastori del Moncalvo, una Sacra Famiglia e Santi di un seguace del Morazzone. A sinistra La Madonna del Latte di Simone Peterzano.

Informazioni

Comune: Monza

Nei dintorni (in linea d'aria)

Galleria