ENGLISH VERSIONVAI ALLA MAPPAGUIDAPUNTI DI INTERESSE

Pavia, San Teodoro

Visita virtualeVisita virtuale
MappaPavia, San Teodoro

La Chiesa di San Teodoro prende il nome del vescovo che resse la Diocesi verso il 774; sorse solitaria sulla riva del Ticino divenendo la chiesa dei barcaioli, dei pescatori, tanto che vi crebbero intorno case, casette e vicoli da questi operatori fluviali.
La chiesa, a pianta rettangolare, ha subito notevoli rimaneggiamenti nella struttura durante il XVI sec. e ciò che vediamo oggi è frutto dei restauri del 1900, a cominciare dalla facciata che era a salienti e che ora è a capanna, con le classiche caratteristiche del romanico pavese: loggetta cieca, croce coperta, bacini di maiolica.
Il portale in marmo è l’unico elemento autentico.
Internamente all’edificio sono presenti affreschi cinquecenteschi che raffigurano i miracoli operati da Teodoro, mentre all’inizio della navata notiamo il famoso affresco raffigurante Pavia, tutta irta, di torri così come appariva nel 1522.

Informazioni

Indirizzo: Piazza San Teodoro
Comune: Pavia

Nei dintorni (in linea d'aria)

Galleria