ENGLISH VERSIONVAI ALLA MAPPAGUIDAPUNTI DI INTERESSE

Grosio, Parco delle Incisioni Rupestri

MappaGrosio, Parco delle Incisioni Rupestri

Il Parco delle Incisioni Rupestri di Grosio si sviluppa su due rilievi, Dosso dei Castelli e Dosso Giroldo, tra la valle dell’Adda e la val Grosina e comprende al suo interno, oltre alla chiesa dei santi Faustino e Giovita, al Castello Vecchio (X-XI sec.) e al Castello Nuovo Visconteo (XIV sec.), più di 50 rocce con incisioni, tra le quali si distingue imponentemente la Rupe Magna con oltre 5000 incisioni.
A partire dagli anni ’90, sotto la direzione della Soprintendenza per i beni archeologici della Lombardia, sono stati condotti scavi archeologici sui Dossi che hanno portato alla luce due estesi insediamenti sviluppatasi nel corso dell’Età del Bronzo e dell’Età del Ferro.
Nell’ambito della valorizzazione del patrimonio archeologico valtellinese è stato realizzato un Antiquarium, l’ esposizione museale mostra le ricerche condotte e in corso attraverso la presentazione di una significativa selezione di reperti provenienti dagli abitati pre-protostorici individuati sui Dossi di Grosio.
I percorsi attrezzati del Parco e dell’Antiquarium mirano a illustrare la storia del sito con riferimento anche alle fasi di età storica, medievale e moderna con un excursus cronologico di oltre quattromila anni.

Consorzio per il Parco delle
Incisioni Rupestri di Grosio
Uffici del Parco
Ca' del Cap
c/o Castelli Visconti Venosta
tel / fax: +39 0342 847233
mobile: +39 3463331405
info@parcoincisionigrosio.it
www.parcoincisionigrosio.it

Informazioni

Sito Internet: http://www.parcoincisionigrosio.it
Email: info@parcoincisionigrosio.it
Indirizzo: Uffici del Parco c/o Cà del Cap - Via San Faustino
Comune: Grosio
CAP: 23033
Telefono: +39 0342 847233
Fax: +39 0342 847233

Nei dintorni (in linea d'aria)