ENGLISH VERSIONVAI ALLA MAPPAGUIDAPUNTI DI INTERESSE

Corato

MappaCorato

Corato sorge a 232 metri sul livello del mare in una zona precollinare, individuata come Parco dell’Alta Murgia, nell’area più interna delle Murge nord occidentali. Alcune fonti indicano l’esistenza di Corato, come villaggio colonico, già nel VII-VIII sec. d.C. Tuttavia, molti storici datano l’origine del centro abitato all’epoca della seconda guerra punica (201 a.C.). Il suo territorio fu concesso al romano Caius Oratus e dalla contrazione del nome di questo patrizio, derivarono i termini Coratus, Coratum, Curati. Solo sotto il governo di Federico II fu assunta la definitiva denominazione di Corato. Nel 1250, Carlo D’Angiò sconfisse Corradino di Svevia, tuttavia Corato restò fedele al regnante svevo, meritando da lui l’appellativo di ’cor sine labe doli’ (cuore senza macchia di tradimento), citazione riportata nello stemma della città. Il villaggio con quattro torri difensive costruite dai Longobardi, divenne città fortificata. Sotto il dominio di Pietro il normanno furono infatti costruiti venticinque torrioni. Nel 1409 Svevi e Angioini promossero lo sviluppo commerciale della città, incentivando le produzioni agricole. Dopo l’eversione della feudalità, nel periodo murattiano, migliorarono le condizioni di vita, ma solo con l’unità d’Italia iniziò un vero e proprio progresso civile e socio-economico.

http://www.viaggiareinpuglia.it Portale Turistico Istituzionale della Regione Puglia

Informazioni

Sito Internet: http://www.viaggiareinpuglia.it
Link Internet:
  Corato

Nei dintorni (in linea d'aria)