ENGLISH VERSIONVAI ALLA MAPPAGUIDAPUNTI DI INTERESSE

Palagiano

MappaPalagiano

Sviluppatosi su di un’area pianeggiante attraversata dall’antica via Appia che collegava l’Oriente con Roma, è sito a ovest di Taranto e a poca distanza dallo jonio con il suo lungo arenile. Una pineta litoranea, dichiarata riserva naturale statale, cinge Palagiano sino al mare.
Sembra fosse abitato già in epoca romana, come dimostrano alcuni reperti archeologici. La storia ne parla dal XII secolo, quando vi giunsero gli abitanti della vicina Mottola distrutta dai Normanni. Fu assoggettata al potere feudale dei Dapifero, dei Casamassima, dei Giordano, di Ugone Billotta e di Maria di Valois. Costituitasi come baronia, la città passò ai Capitignano, ai Lubelli, ai Caracciolo, ai Carmignano, ai Pappacoda e ai Cicinelli. Seguì sempre le vicende del vicino capoluogo. L’economia, nel corso dei secoli, si è sempre basata sull’agricoltura e sulla pastorizia. Le numerose masserie di Palagiano rappresentano uno dei riferimenti esenziali dell’edilizia e dell’architettura rurale nonché segni tangibili del potere feudale nel territorio.
Il centro antico comprende un quarto di tutta l’area urbanizzata ed è caratterizzato da strade strette, storte e lastricate con case basse e lineari.

http://www.viaggiareinpuglia.it – Portale Turistico Istituzionale della Regione Puglia

Informazioni

Sito Internet: http://www.viaggiareinpuglia.it
Link Internet:
  Palagiano

Nei dintorni (in linea d'aria)