ENGLISH VERSIONVAI ALLA MAPPAGUIDAPUNTI DI INTERESSE

Taranto, Duomo di San Cataldo

Visita virtualeVisita virtuale
MappaTaranto, Duomo di San Cataldo

La principale chiesa di Taranto, San Cataldo, è stata costruita nell'XI secolo e custodisce le reliquie del santo patrono, tra i primi vescovi della città. In seguito l'edificio è stato modificato. La facciata è barocca, la cupola invece mostra l'influenza bizantina. Al suo interno la cattedrale è divisa in tre navate, separate da colonne con capitelli di varia origine. Particolarmente pregevoli sono il pavimento musivo, che ricorda quello di Otranto e la cappella di San Cataldo, custode delle reliquie del santo e di uno splendido ciclo di affreschi del 1713 ad opera di Paolo de Matteis. Al di sotto del transetto si apre una piccola cripta, di epoca bizantina con pianta cruciforme che ospita le tombe di alcuni vescovi di Taranto.

http://www.viaggiareinpuglia.it Portale Turistico Istituzionale della Regione Puglia

Informazioni

Sito Internet: http://www.viaggiareinpuglia.it
Link Internet:
  Taranto San Cataldo

Nei dintorni (in linea d'aria)